Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

Slide
Slide
Slide
Slide
Slide
Slide

Danza

06 ago Posted by in I Corsi | Comments
Danza
 
Danza Moderna

La danza moderna rifiuta le rigide regole della danza classica. I pionieri di questo genere contestano la tradizione della danza sia dal punto di vista tecnico, come insieme codificato di passi, sia ideologicamente, come attività riservata a una stretta cerchia di persone. Secondo questi artisti il nucleo centrale della danza è rappresentato dal ritrovamento del contatto con il proprio corpo e dalla ricerca dell’armonia del corpo nello spazio. Infatti nella danza moderna il rapporto con il suolo viene sottolineato dai piedi nudi, dalle cadute, dall’uso globale dello spazio e delle sue direzioni. In questo tipo di danza, inoltre, gli abiti sono sempre più informali, e i capelli sono spesso sciolti.

Modern jazz

Quando si parla di modern jazz si intende il genere derivato dalla fusione tra classico, contemporaneo, modern e nuovi elementi culturali (tradizione africana e tradizione popolare occidentale), che lavora sull’”isolamento”, ossia sul tentativo di rendere i movimenti di ogni parte del corpo indipendenti da tutto il resto.

L’influenza degli stili fa sì che questa danza sia in continua evoluzione verso forme libere di interpretazione, ora più forti e d’impatto (“jazz”), ora romantiche, emozionali e passionali (“lyrical”).

Danza Contemporanea

Quando si parla di danza contemporanea dobbiamo subito entrare nell’ottica dell’evoluzione del movimento. Le sue radici affondano sicuramente nel balletto classico, ma bisogna tener presenti anche le influenze derivate dagli stili della modern dance.

La danza contemporanea sperimenta, ricerca e trasmette attraverso il movimento tutto quello che va oltre le pure forme e le tecniche tradizionali del balletto classico accademico, non rispettandone i canoni.

La danza contemporanea si basa su alcuni concetti universali come lo spazio, il tempo, le linee, le curve e la sua nuova lingua si esprime attraverso i segnali del corpo. Attraverso il corpo si cerca di dare voce alle emozioni e ai sentimenti più vicini al tempo in cui viviamo: gesti, movimenti, figure e intrecci disegnano nello spazio un alternarsi di incertezze e di paure che fanno parte del nostro quotidiano. Per questo tipo di danza il coreografo si dedica a una ricerca soprattutto interiore: il risultato è quello di una danza molto “intellettuale” ed è necessario quindi che gli artisti l’abbiano acquisita interiormente.

 

Leave a Reply